Come visitare Roma ed il Lazio. Guide, trucchi e consigli

Fiuggi (FR)

2.64K 0
Fiuggi (FR)
Vota questo articolo

Fiuggi è un Comune della provincia di Frosinone di oltre novemila abitanti, composto dei due centri Fiuggi Città e Fiuggi Fonte, che sorgono su un altopiano dei Monti Enrici ricco di castagneti, alle pendici della Valle del Sacco.

Storia e cultura

fiuggi1.jpgMolte testimonianze architettoniche della magnificenza medioevale della città di Fiuggi
-che sino all’inizio del secolo scorso veniva denominata Anticoli di Campagna – furono purtroppo deplorevolmente abbattute nel corso del Novecento. Dopo la distruzione della Porta dell’Olmo e della Porta del Colle, delle antiche porte rimane in piedi so ltanto la Porta della Portella, insieme all’omonima torre collocata in sua difesa. Visitando i luoghi storici della città, si consiglia però di non perdere la Chiesa di S. Pietro Apostolo e soprattutto l’antichissima Chiesa di San Biagio, elevata nel XI secolo in omaggio al patrono della città ed agli apostoli Pietro e Paolo. Degno di nota anche il Monumento alla Madonna presso Colle Michelangelo, una cappella dedicata all’Immacolata Concezione, sormontata da una suggestiva stele di 30 metri sulla quale poggia la statua della Vergine.



Natura

fiuggi5.jpgRinomata fin dall’antichità per l’eccezionale qualità della sua acqua – che fu magnificata nientemeno che da Michelangelo Buonarroti – Fiuggi rappresenta un suggestivo binomio tra arte medioevale e centro termale. L’acqua oligominerale di Fiuggi è infatti nota in tutta Europa in merito alle sue proprietà disintossicanti, molto indicate per la cura renale. Le principali attrazioni ambientali offerte dalla città sono pertanto rappresentate
dai centri termali. La Fonte Anticolana si colloca nella zona del “Pantano”, in uno splendido parco di 14 ettari, ricco di rare piante esotiche circondate da boschi di cedri, abeti e castagneti. Questa straordinaria riserva naturale è stata recentemente valorizzata da impianti sportivi e varie locations per eventi culturali e teatrali. La Fonte di Bonifacio VII si estende invece in un enorme parco di un’ottantina di ettari, ampliato e ristrutturato durante gli anni Sessanta, che oggi può vantare un perfetto equilibrio architettonico e funzionale.

Eventi
Ricca di grandi impianti sportivi che la rendono un’ambita meta turistica, Fiuggi può vantare piscine, campi da tennis, un maneggio ed il celebre campo da golf a 18 buche, frequentato sin dagli anni Venti da celebrità europee. Oltre alle feste religiose, di cui ricordano la Festa del Patrono il 3 febbraio, Fiuggi ospita annualmente interessanti eventi culturali, come il concorso bandistico “Bacchetta d’Oro”


Cucina
I sapori antichi e genuini della cucina tradizionale di Fiuggi sono legati alla vita rurale fiuggi4.jpgciociara. Gli ottimi vini locali come il Cesanese del Piglio e il Cabernet di Atina accompagnano perfettamente il sapore deciso di un piatto di “fini fini” di pasta all’uovo e o di gnocchetti fatti in casa accompagnati dal tradizionale ragù ciociaro con funghi porcini o con frattaglie di pollo. Deliziosi anche i formaggi e la ricotta di pecora nonché i peperoni di Pontecorvo alla brace ed i fagioli cannellini di Atina. Nel reparto “dolci” sono invece rinomate le confetture “viola” a base di visciole, ribes, uva o prugna, il miele naturale, gli, amaretti tipici di Fiuggi, i brutti ma buoni, le ciambelle sciroppate e le gustose ciambelline al vino rosso e bianco.


Come arrivare:

Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Commenta

Your email address will not be published.

NON TE LO PERDERE!

I migliori posti dove mangiare a Roma.
Consigliato dagli amici Romani

Scopri i migliori ristoranti consigliati dai nostri amici romani e che hanno provato in prima persona 
Guarda la guida gratuita
close-link
Seguici, Clicca su mi piace


Sempre nuovi articoli su Roma, i Paesini e curiosità.
close-link