Come visitare Roma ed il Lazio. Guide, trucchi e consigli

Sutri (VT)

2.23K 0
Sutri (VT)
Vota questo articolo

Sutri è un Comune della provincia di Viterbo che conta oltre cinquemila
abitanti, una città le cui antichissime origini affondano nientemeno che all’età del bronzo.

Eventi

sutri_prato.jpgDiverse feste folcloristiche e religiose si alternano nella città di Sutri in vari periodi dell’anno; dopo il presepe vivente organizzato presso la Necropoli rupestre nel periodo natalizio, si parte il 17 gennaio con la sfilata di cavalli dedicata a Sant’Antonio, che prosegue la domenica successiva con un palio cittadino.

Un’infiorata colorata viene collocata lungo la strada principale della città durante la processione religiosa organizzata nel mese di giugno, durante il Corpus Domini.

Anche il periodo estivo è occasione di festeggiamenti  ed eventi vari: nella ricca sutri_veduta.jpgprogrammazione dell’Estate Sutrina si trovano infatti diverse manifestazioni culturali, teatrali e musicali, come il Festival Barocco di musica classica della Tuscia Viterbese, i concerti nel bosco sacro di lecci di Villa Savorelli e presso l’Anfiteatro romano.

Il 16 settembre, festa della patrona di Sutri, Santa Dolcissima, sono inoltre organizzate feste e manifestazioni che spaziano dalla tradizionale processione religiosa con il simulacro della Santa alla fiaccolata con lo spettacolo di fuochi d’artificio organizzata all’interno dell’Anfiteatro romano. Ma il più travolgente degli eventi è senz’altro il Carnevale sutrino, che si prolunga per cinque giorni, concludendosi la sera del martedì grasso con la spettacolare cremazione di Re Carnevale, bruciato nella piazza del Comune tra la folla di maschere,
per rinsaldare l’antica tradizione del proletariato sutrino.

Cucina

Da oltre trent’anni, durante le prime due domeniche di settembre ha luogo la sagra dello storico, apprezzato e digeribilissimo fagiolo “della Regina” . Durante i festeggiamenti per la Sagra del Fagiolo, è possibile gustare anche i funghi porcini e gli ottimi vini locali.

Natura

sutri_anfiteatro_lanci_daniele.jpgCirca un chilometro a sud di Sutri si sviluppa la Necropoli urbana rupestre, che vanta oltre sessanta tombe romane di varie classificazioni, tutte interamente scavate nel tufo. Fu ricavato dal tufo anche l’antico Anfiteatro romano, che sorge ai piedi della Necropoli all’interno di un bosco suggestivo. Grazie a questo eccezionale binomio tra natura rupestre e l’antichissima cultura, Sutri ha ricevuto la Bandiera Arancione per la qualità del turismo dal Touring Club Italiano e dalla Regione Lazio.



Storia e cultura

Tra le numerose chiese sutrine, occorre segnalare l’antichissimasutri_borgo_antico_lanci_daniele.jpg cattedrale di Santa Maria Assunta, costruita nel XII secolo, che si erge nel borgo antico della città, nonché la Cappella di Santa Maria del Tempio o Cappella dei Cavalieri di Malta, risalente alla stessa epoca.



Immagini tratte da flickr .

Come arrivare:


Visualizzazione ingrandita della mappa

Commenta

Your email address will not be published.

NON TE LO PERDERE!

I migliori posti dove mangiare a Roma.
Consigliato dagli amici Romani

Scopri i migliori ristoranti consigliati dai nostri amici romani e che hanno provato in prima persona 
Guarda la guida gratuita
close-link
Seguici, Clicca su mi piace


Sempre nuovi articoli su Roma, i Paesini e curiosità.
close-link