Come visitare Roma ed il Lazio. Guide, trucchi e consigli

Lago di Martignano – L’altra sponda!

1.49K 2
Lago di Martignano – L’altra sponda!
Vota questo articolo

mappa_martignano2.jpgSalve ragazzi, volete sapere come arrivare dall’altra parte del Lago di Martignano? Non la classica con il parcheggio in cima ma l’altra, quella che tutti si chiedono ma come ci si arriverà?

Bhe svelato il mistero, abbiamo trovato questo commento su internet di un utente che già c’è stato! Tratto dal sito nessundove.net .

Come arrivare da Roma: uscita 5 del Grande raccordo anulare – Cassia bis km 28,8 – uscita Campagnano – Valle del Baccano – Strada di Martignano.

Abbiamo fatto il salto del lago di Martignano. Spinti dalla curiosità di vedere con i nostri occhi gli agriturismi-casali di cui riuscivamo solo a intuire la sagoma.

Per arrivarci in macchina abbiamo attraversato la valle del Baccano. A dispetto del nome, silenziosissima (in realtà il nome richiama il culto che qui si praticava per il dio greco-latino Bacco).

Cercavamo un lido un minimo attrezzato perché viaggiavamo in compagnia di bambini. Solo per questo abbiamo scartato la possibilità di raggiungere la spiaggia dell’azienda agrituristica di Martignanello. Già; per arrivare alla struttura abbiamo dovuto affrontare un pezzo di sterrato piuttosto arduo da percorrere per una automobile avvezza a strade pettinate. Per approdare al lido bisognava poi proseguire un pezzo a piedi e comunque, ci hanno detto i gestori dell’agriturismo, mancavano le attrezzature che cercavamo. Ci siamo arresi ma la terrazza-ristorante con vista lago ci ha fatto una certa gola.

Siamo tornati lungo la strada che taglia la Valle del Baccano e abbiamo imboccato (provenendo da Roma) la strada successiva sulla sinistra. Dopo aver attraversato boschi di querce e cerri e campi coltivati, finalmente abbiamo trovato il Casale di Martignano. Parcheggio, ristorante con tavoli sotto un pergolato e all’interno di una vecchia stalla, maneggio, sei stanze per chi vuole fermarsi a dormire. E spiaggia facilmente raggiungibile. Qui abbiamo trovato un prato verde su cui stendere il telo, salici piangenti e tettoie sotto cui godere un po’ d’ombra, un chiosco in cui frutta e panini, per quanto possibile, sono di produzione locale. E poi noleggio di vele, canoe, pedalò e bici. Di sabato e domenica, dalle 17.30 alle 20.30, viene proposto un aperitivo con corredo di insaccati, formaggi e altri cibi di produzione del Casale (costo: 13 euro).
Come sull’altra sponda mancano le docce.

Tutto sommato un posto piacevole in cui rilassarsi e fare un bagno. Anche per i cani per cui è disponibile un’area recintata. Non capiamo però quale sia il valore aggiunto per cui per stendere il telo su questo lato del lago occorra pagare un ingresso di sette euro a persona (più sei se si desidera una sdraio). Dall’altra parte lo stesso gesto non ha prezzo.

La mappa: (Tratta dal sito dell’Agriturismo il Casale di Martignano)

mappa_martignano2.jpg

2 Comments

  • vale ha detto:

    😡 da quest’anno anche sull’altra sponda si sono adeguati: 7 euro per parcheggiare..

  • stefano ha detto:

    Ciao Vale, si.. a quanto pare il comune ha deciso di spremere le persone fino all’ultimo centesimo. Occhio peró a non parcheggiare lungo la strada, la multa é assicurata al 90%. Invece se arrivi presto sulla sinistra cé un piccolo “piazzale”, prima del parcheggio, li normalemnte si puó parcheggiare (occhio dico normalemnte perché non mi hanno mai fatto la multa li e credo che é un pezzo di terreno privato quindi non possono multarti), almeno cosí dicono.. ma non voglio essere responsabile! 😆

Commenta

Your email address will not be published.

NON TE LO PERDERE!

I migliori posti dove mangiare a Roma.
Consigliato dagli amici Romani

Scopri i migliori ristoranti consigliati dai nostri amici romani e che hanno provato in prima persona 
Guarda la guida gratuita
close-link
Seguici, Clicca su mi piace


Sempre nuovi articoli su Roma, i Paesini e curiosità.
close-link