Come visitare Roma ed il Lazio. Guide, trucchi e consigli

Sisinio e la Chiesa della parolaccia

14 0
Sisinio e la Chiesa della parolaccia
Vota questo articolo

Un affresco dipinto nel 1080 visibile nella Basilica di S.Clemente, narra la storia tragicomica di uno spicchio di vita del nobile Sisinio, romno de Roma, cocciuto e geloso. Nell’affresco didasterico che la critica piú qualificata giudica come la piú antica testimonianza del volgare romano, oltre che il primo esempio di tecnica fumettistica. Si nota S.Clemente intento a celebrare la messa, oltre alla sua destra servitore invita il nobile Sisinio a uscire dalla chiesa. Il tutto é accaduto perchè il suddetto Sisinio insospettitosi delle frequenti uscite della moglie Aurora, aveva voluto seguirla e ignorando che la moglie si era fatta cristiana e che le scappatelle erano davuto a motivi riguardanti la fede e si era trovato improvvisamente inmezzo ad una adunanza di fedeli e cominció ad imprecare contro tutti. S.Clemente per punire quello scalmanato lo fece cacciare dalla chiesa riducendolo contemporaneamente in uno stato di completa cecitá e sorditá. Tuttavia lo stesso giorno il santo pentitosi per l’eccessiva severitá si recó a casa di Sisinio al fine di risanarlo dei mali procuratogli, ma il nobile fattosi ancora piú geloso chiamó i propri servi ordinando loro di portar via di peso il santo. A questo punto si verifica il miracolo: il santo che i servi cercarono di buttare fuori divenne una pesantissima colonna di pietra. Sisinio resosi conto dei servitori impegnati al faticosissimo asporto non riuscivano nel loro intento li redarguí con un bel “traide fili de pute” é come dire in romanesco “tirate figli di mignotta!”.

Commenta

Your email address will not be published.

NON TE LO PERDERE!

I migliori posti dove mangiare a Roma.
Consigliato dagli amici Romani

Scopri i migliori ristoranti consigliati dai nostri amici romani e che hanno provato in prima persona 
Guarda la guida gratuita
close-link
Seguici, Clicca su mi piace


Sempre nuovi articoli su Roma, i Paesini e curiosità.
close-link