Come visitare Roma ed il Lazio. Guide, trucchi e consigli

Milite Ignoto

1.34K 0
Milite Ignoto
5 (100%) 1 voti

Milite IgnotoL’idea di adorare un Milite Ignoto in rappresentanza di tutti i caduti della grande guerra fu del colonnello Giulio Douhet.

Infatti nel 1921 il Parlamento approva una legge in base alla quale si prevede di tumulare la salma di un milite ignoto. Una commissione mista di ufficiali sottoufficiali -e soldati appositamente nominata, cominciò a visitare vari cimiteri di guerra allo scopo di esumare le salme. Si scartano quelle identificabili dalle piastrine di riconoscimento o anche solo da mostrine reggimentali. Se ne scelgono 6 che vengono rinchiuse in altrettante bare tutte uguali. Il 28 Ottobre 1921 una popolana triestina Marina Belgamay madre di un disperso ne indica una gettandovi sopra il suo velo nero invece di una rosa come previsto sarà in ogni caso, quella bara ad anadre a Roma. Le altre 5 saranno invece tumulate nella cattedrale di Aquileia (in Friuli Venezia Giulia).

Il treno con la bara di quel soldato sconosciuto, giudato da ferrovieri decorati al valore militare, attraversa l’Italia fra due ali di folla commossa. Il convoglio è composto da 16 vagoni che via via si colmano di corone di fiori. Il vagone che trasporta la bara reca il verso dantesco: l’ombra sua torna che era dipartita e la data MCMXV-MCMXVIII (1915-1918).

All’arrivo a Roma, si svolgono solenni ossequie poi la mattina del 4 Novembre la bara viene trasportata fino al monumento dove sarà tumulata.

Sul frontone della Basilica di S.Maria degli Angeli c’è la scritta “Ignoto il nome, folgora il suo spirito dovunque è l’Italia”; con voce di pianto e d’orgoglio un coro di innumerevoli madri gridano “è mio figlio”. Il 4 Novembre, per elgge è festa nazionale.

Commenta

Your email address will not be published.

NON TE LO PERDERE!

I migliori posti dove mangiare a Roma.
Consigliato dagli amici Romani

Scopri i migliori ristoranti consigliati dai nostri amici romani e che hanno provato in prima persona 
Guarda la guida gratuita
close-link
Seguici, Clicca su mi piace


Sempre nuovi articoli su Roma, i Paesini e curiosità.
close-link